lunedì 11 novembre 2013

Torta di rose

Torta di Rose

Ingredienti:
per l’impasto
150 g. di latte
1 cubetto di lievito di birra (25 g.)
3 tuorli d’uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 pizzico di sale fino
scorza grattugiata di metà arancia
succo di metà arancia
3 cucchiai di olio di oliva
350 g. di farina ‘00’
per la farcitura:
150 g. di burro a temperatura ambiente
scorza grattugiata di metà arancia
succo di metà arancia
150 g. di zucchero a velo (ho usato uno zucchero fine, lo Zefiro)
zucchero a velo da spolverare sulla torta.
Sciogliere il cubetto di lievito in una tazza con il latte tiepido, nel frattempo mescolare gli altri ingredienti per l’impasto in una scodella, tutti tranne la farina usando l’ordine
in cui sono elencati. Aggiungere il latte con il lievito in fondo, poco prima della farina. Unire infine, un cucchiaio per volta, anche la farina. All’inizio si può usare uno sbattitore elettrico o una frusta manuale ma poi occorrerà lavorare l’impasto con le mani. Ricordarsi di tenere il barattolo della farina a portata di mano, perché sarà utilissima per poter maneggiare l’impasto che risulterà colloso.
Stendere l’impasto su un foglio di carta da forno fino ad ottenere un rettangolo dello
spessore di circa 3-5 millimetri.
Per la crema da farcitura lavorare il burro a temperatura ambiente con lo zucchero, se e’ a velo e’ meglio, unire la scorza grattugiata di mezza arancia e il succo di metà arancia, nel caso la crema risultasse troppo liquida aiutarsi con uno o più cucchiaini di fecola. Lavorare fino ad ottenere una crema, dopodiché cospargere con questo composto la superficie del rettangolo di pasta, usando una spatola o un coltello senza denti.
Arrotolare la sfoglia farcita su se stessa, formando un unico rotolo (se il rettangolo fosse
troppo lungo dividerlo a metà, formando due rotoli.
Tagliare il rotolo ottenuto in tante parti uguali, larghe 3 o 4 cm, chiuderle
leggermente nella parte inferiore ed aprile un pochino nella parte superiore.
Disporre i rotoli a cerchi concentrici in una teglia foderata, ricordandosi di lasciare dello spazio tra una rosa e l’altra, tanto lievitando si toccheranno da sole.
Lasciare lievitare le rose per 1 ora, quindi infornare a 180° per circa 30 minuti.

Nessun commento:

Posta un commento

Ti potrebbero anche interessare:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...